Task Force Contenzioso Civile Antitrust

La Task Force Contenzioso Civile Antitrust, forte delle nostre competenze maturate negli anni in tutti i principali leading case in materia, è in grado di assistere i clienti, sia in qualità di attori sia in qualità di convenuti, in tutti i tipi contenziosi civili che si fondano su una violazione della disciplina antitrust o in materia di pratiche commerciali scorrette. Tali contenziosi possono avere ad oggetto:

  • richieste di risarcimento dei danni derivanti da un’infrazione antitrust già accertata dall’AGCM (cd. follow-on action) o il cui accertamento è rimesso al giudice civile (cd. stand-alone action). Tali azioni hanno assunto rinnovato vigore grazie alle novità introdotte dal d.lgs. 3/2017 (cd. Decreto Danni) che ha conferito carattere vincolante ai provvedimenti definitivi dell’AGCM e introdotto la presunzione del danno in caso di cartello
  • l’invalidità dei contratti (o di singole clausole) incompatibili con la disciplina antitrust
  • azioni risarcitorie (sia follow-on sia stand-alone) facenti seguito ad una violazione della normativa in materia di pratiche commerciali scorrette da parte di imprese o professionisti
  • richieste inibitorie volte ad ottenere (anche in via d’urgenza) l’interruzione di comportamenti anticoncorrenziali o incompatibili con la disciplina in materia di pratiche commerciali scorrette
  • azioni di classe, mediante le quali un gruppo di consumatori o di imprese intende ottenere il risarcimento dei danni derivanti da condotte vietate dalla antitrust o dalla normativa in materia di pratiche commerciali scorrette

Questo team nasce dall’integrazione delle competenze delle practice Concorrenza/Antitrust e Contenzioso e si contraddistingue sul mercato per un track record ineguagliabile, per la capacità di elaborare soluzioni processuali efficaci e sempre in linea con le esigenze del cliente e con la prassi applicativa dei giudici civili e per una fitta rete di contatti con consulenti economici esperti in materia di danno antitrust, in grado di supportare al meglio i clienti nelle fasi di quantificazione del danno.

Il nostro gruppo di lavoro si basa sulle competenze dei professionisti della Practice Concorrenza/Antitrust, che è da anni coinvolta nei più rilevanti procedimenti in materia, e di quelle della Practice Contenzioso, la più numerosa in Italia grazie anche alla recente integrazione con Lombardi e Associati.

Approfondimenti

La Corte di Giustizia conferma che la società controllata può essere chiamata a rispondere (dei danni) delle infrazioni antitrust commesse dalla società controllante - 11 Novembre 2021

La Corte di Giustizia ha recentemente introdotto la possibilità di attribuire alle società figlie la responsabilità dei danni derivanti dalle condotte anticoncorrenziali poste in essere dalla società madre, così ampliando la tutela risarcitoria dei soggetti danneggiati. Quali sono le co …

Leggi tutto

L’abuso di dipendenza economica tra giudici civili e enforcement antitrust - 8 Giugno 2021

La nostra Task Force Contenzioso Civile Antitrust, attraverso il proprio Osservatorio, ha studiato l’evoluzione della giurisprudenza in materia di abuso di dipendenza economica tracciandone i trend anche s …

Leggi tutto
News

BonelliErede nomina partner tre professionisti

Si è tenuta sabato 11 dicembre l’Assemblea degli Associati di BonelliErede, nel corso della quale è stata votata la nomina a partner di Enrico Chieppa, Giorgio Frasca e Federica Munno, già rispettivamente senior counsel (il primo) e managing associate (i secondi) dell’organizzazione. Enr …

Leggi tutto

Prima in Italia, BonelliErede avvia la Task Force Contenzioso Civile Antitrust

Forte del proprio posizionamento in materia Antitrust e nel Contezioso Civile, delle competenze maturate in tema di risarcimento del danno antitrust e del comprovato track record raggiunto negli anni, BonelliErede ha istituito un gruppo di lavoro – che costituisce un unicum in Italia – …

Leggi tutto