Strategia

 

Economie in costante crescita, mercati con enormi potenzialità di sviluppo e continui investimenti di operatori internazionali e di multinazionali: stiamo parlando dell’Africa, intesa in senso lato, ovvero con l’inclusione di tutta l’area del Nord Africa e Medio Oriente.

Noi vediamo con chiarezza il grande potenziale dell’Africa, e questo è il motivo per cui il nostro piano è quello di diventare un ponte strategico in grado di catturare, sostenere e proteggere gli investimenti diretti verso il continente e di massimizzare il valore per gli investitori internazionali, le imprese locali e i Governi. Per raggiungere questo obiettivo, possiamo fare leva sul ruolo chiave che l’Italia, per ragioni storiche, culturali e geografiche, ha svolto e continuerà a svolgere nei prossimi anni.

La nostra strategia consiste nell’avere una presenza fisica in alcuni paesi strategici del continente e da lì sviluppare progressivamente la nostra copertura in Nord Africa, Est Africa, e Medio Oriente.

Ci stiamo anche ritagliando un ruolo chiave nel futuro panorama giuridico dell’Africa. Stiamo fornendo consulenza ad alcuni governi africani in ambito a riforme legislative nei settori dell’energia, bancario e societario per stimolare ulteriormente gli investimenti stranieri.