Contenzioso tributario

Un dato è in costante crescita: quello delle contestazioni fiscali nei confronti di società di medie-grandi dimensioni e di patrimoni privati più rilevanti. La nostra competenza ci permette di ridurre numero e dimensioni delle contestazioni e affrontare il contraddittorio di fronte all’Agenzia delle Entrate.

Al fine di evitare tempi lunghi e incerti, la fase contenziosa richiede conoscenza non soltanto tecnica, ma anche capacità persuasive e conoscenza degli orientamenti giurisprudenziali. Il nostro team specializzato può contare su una rilevante esperienza in tutte le tematiche accertative e fornire assistenza qualificata e tempestiva sia nelle decisioni strategiche (aderire o ricorrere in giudizio), sia nella loro attuazione.

La nostra assistenza è a tutto campo: che siate un gruppo italiano o estero, di medie o di grandi dimensioni, non conta. Quello che conta è che sarete seguiti in contestazioni relative a ogni tipo di imposta, comprese dogane e accise.

Nelle sempre più frequenti contestazioni in materia di Transfer Pricing, vi assistiamo anche nell’eventuale fase delle procedure amichevoli e dell’arbitrato internazionale. Nei casi di contrasto tra norme interne e norme comunitarie, forniamo assistenza nei procedimenti di fronte alla Corte di Giustizia europea. Operando con il team dei nostri penalisti, possiamo offrire un servizio integrato ed efficiente, anche nel caso in cui alla contestazione fiscale si accompagni – come sempre più spesso accade – l’apertura di un procedimento penale per reati tributari e/o societari.

 

Ecco perché facciamo la differenza

– Per la complementarità tra esperti della disciplina dei singoli tributi, esperti del procedimento amministrativo, di contenzioso vero e proprio e di processo penale
– Per l’ineguagliabile capacità di formulare raccomandazioni e valutazioni prognostiche sull’esito di procedimenti e processi. Questo consente al cliente di avere sempre presente le varie opzioni disponibili, l’impatto e una stima meditata circa l’esito di ognuna di esse
– Perché siamo considerati un interlocutore affidabile e serio da parte dell’amministrazione finanziaria e ciò facilita un confronto sereno e tempestivo con le istituzioni e gli uffici

 

Scopri cosa sono e quali sono i nostri Focus Team.

Approfondimenti

Il “caso Apple” e la concorrenza fiscale internazionale

Con una sentenza per certi versi sorprendente, il Tribunale europeo ha escluso la natura di aiuto di Stato dei regime fiscale irlandese che ha consentito ad Apple di risparmiare oltre 13 miliardi di euro in tasse. Secondo la Commissione, l’Irlanda aveva rinunciato a quel gettito enorme, an …

Leggi tutto

La Corte Costituzionale chiude la lunga querelle sull’art. 20 dell’imposta di registro

La Corte Costituzionale ha affrontato e risolto l’annosa questione dell’interpretazione dell’art. 20 del testo unico dell’imposta di registro: l’imposta di registro va applicata sul singolo atto o sull’“operazione” di cui l’atto faceva parte? Su questo tema la Cassazione, l …

Leggi tutto

Cessione di crediti deteriorati e trasformazione di tax asset in crediti d’imposta

Al fine di fornire un primo supporto economico-finanziario alle imprese nell'emergenza causata dal Covid-19, un'agevolazione introdotta dal DL Cura Italia permette alle società di trasformare, a certe condizioni, determinate attività per imposte anticipate (c.d.

Leggi tutto

"Distacco di personale" e "somministrazione di personale": possibile attrazione ad IVA a seguito della sentenza della Corte di Giustizia (causa C-94/19)

La tematica della rilevanza ai fini IVA del distacco di personale che per lungo tempo ha alimentato il dibattito dottrinario ed è stata fonte di contenzioso sembra aver trovato una definitiva sistemazione a seguito della pronuncia resa dalla Corte di Giustizia 11 marzo 2020, causa C-94/19. …

Leggi tutto

Un’agevolazione per la liquidità delle imprese: cessione dei crediti insoluti e trasformazione di DTA in crediti d’imposta nell’emergenza Covid-19

Il Decreto "Cura Italia" ha introdotto - tra le norme volte a contenere gli effetti economici della pandemia da Covid-19 - una specifica agevolazione riservata alle società, che potranno trasformare, a certe condizioni, determinate attività per imposte anticipate (c.d. “DTA”, anche se non …

Leggi tutto

Credito d’imposta per investimenti pubblicitari 2020 nell’emergenza Covid-19: procedura, presupposti e limiti

Il c.d. “Decreto Cura Italia” ha introdotto un nuovo comma dedicato alla disciplina del credito d’imposta per gli investimenti pubblicitari nell’emergenza Covid-19. Tale articolo modifica, esclusivamente per l’anno 2020, il regime ordinariamente applicabile al suddetto credito d …

Leggi tutto

Rimborsi IVA più semplici: la garanzia e la sentenza favorevole “sbloccano” il rimborso IVA anche in presenza di “carichi pendenti”

Le Sezioni Unite si sono pronunciate sul fermo amministrativo dei rimborsi, rendendo più facili i rimborsi IVA. Il fermo non potrà essere adottato se è stata prestata garanzia ai sensi dell’art. 38-bis del d.p.r. 633/1972 o se i “carichi pendenti” sono stati annullati con sentenza anch …

Leggi tutto

Reati tributari: inasprimento delle sanzioni e nuova responsabilità degli enti a seguito del Decreto Fiscale

La legge di conversione del Decreto Fiscale, entrata in vigore lo scorso mese di dicembre, introduce ulteriori novità rispetto a quelle contenute nel Decreto Fiscale stesso, sia sul piano del trattamento sanzionatorio sia su …

Leggi tutto
News

BonelliErede nomina quattro nuovi partner

Si amplia ancora la partnership di BonelliErede. L’Assemblea degli Associati, che si è tenuta lo scorso sabato 14 dicembre, ha infatti deliberato la nomina a socio di quattro professionisti: Barbara Concolino, Sara Lembo, Matteo Fanni e Giovanni Muzina. Barbara Concolino, 38 anni, è entrata …

Leggi tutto