Dall’azienda alla law firm: il percorso di Antongiulio
5 Luglio 2021

Antongiulio Carbonara è senior associate della practice di diritto amministrativo di BonelliErede

Quale percorso ti ha portato in BonelliErede?

Sono nato a Foggia nel 1988 e dopo la maturità classica – conseguita mentre l’Italia diventava campione del mondo nel 2006 – mi sono trasferito a Milano per studiare all’Università Bocconi, dove mi sono laureato in Giurisprudenza con una tesi in diritto amministrativo, di cui mi occupo tuttora.

Il mio percorso professionale è stato inverso rispetto a quello di norma seguito dai laureati in giurisprudenza; ho infatti iniziato la mia carriera professionale in azienda. Subito dopo la laurea, ho ricevuto un’offerta per svolgere la pratica forense nella direzione affari legali di Expo 2015 S.p.A. – la società di gestione dell’Esposizione Universale di Milano – un’esperienza che si è rivelata unica sia dal punto di vista personale che professionale. In Expo mi sono occupato in particolare degli aspetti di diritto urbanistico connessi alla realizzazione del sito espositivo, delle strutture ad esso connesse e dei padiglioni dei paesi partecipanti.

Durante il mio percorso in azienda, durato circa sei anni, ho avuto modo di apprendere cosa si aspetta un cliente da un legale esterno, in termini sia di problem solving che di consulenza business oriented. Le precedenti esperienze mi hanno quindi spinto a intraprendere la libera professione, che mi consente non solo di ampliare le mie competenze tecniche, ma anche di sviluppare abilità di taglio più commerciale.

Di cosa ti occupi adesso?

Oggi sono senior associate nella practice di diritto amministrativo di BonelliErede. Il team, coordinato dal partner Luca Perfetti, è composto da circa 20 persone.

Ci occupiamo di tutte le aree del diritto amministrativo: appalti e concessioni, servizi pubblici, diritto dell’ambiente, urbanistica ed edilizia, fornendo assistenza sia giudiziale che stragiudiziale.

Io mi occupo principalmente di urbanistica, edilizia e governo del territorio, in particolare di progetti di sviluppo e valorizzazione del patrimonio immobiliare, e sono membro dei Focus Team Real Estate e Sostenibilità ambientale.

In BonelliErede, ho la possibilità di seguire operazioni estremamente interessanti, soprattutto nel settore immobiliare, collaborando a stretto contatto con professionisti di altre practice e mantenendo così una visione completa su tutte le fasi e gli aspetti del mandato. La sinergia tra dipartimenti è infatti il valore aggiunto della nostra law firm; un fattore positivo anche per il cliente che, grazie al lavoro svolto dai Focus Team, può contare sempre su un servizio completo e multidisciplinare.

Cosa ti piace di più del tuo lavoro?

La cosa che preferisco del mio lavoro è che, in una operazione immobiliare, vi è un risultato tangibile, che sia lo sviluppo di un progetto che nasce da zero o la vendita di un edificio esistente.

Ciò si collega anche alla mia passione per la fotografia, in cui prediligo il paesaggio urbano. Fotografare un edificio che hai studiato a fondo amplia la percezione e fa acquistare allo scatto anche un significato simbolico, che parla un po’ della tua storia.

Unisciti a noi

Tutte le persone di BonelliErede hanno una storia che le rende uniche e che le ha portate ad entrare a far parte di un grande team. Raccontaci di te, la prossima storia potrebbe essere la tua.

Invia candidatura come: Professionisti

Altre esperienze

Giulia: una vita in equilibrio tra BonelliErede, la maternità e la vita mondana meneghina

Giulia: una vita in equilibrio tra BonelliErede, la maternità e la vita mondana meneghina

Giulia Uboldi è managing associate della practice Societario/M&A di BonelliErede

Scopri di più
Vanda si racconta: la mia passione per il vintage e gli arbitrati internazionali

Vanda si racconta: la mia passione per il vintage e gli arbitrati internazionali

Vanda Kopic è junior associate della practice di Arbitrati Internazionali

Scopri di più
Giulia si racconta: “Quella strada per il mare che mi ha portato in BonelliErede”

Giulia si racconta: “Quella strada per il mare che mi ha portato in BonelliErede”

Giulia Costa è junior associate della practice di Shipping & Trasporti

Scopri di più