Arianna Colombo

Competenze

Si occupa di Diritto del Lavoro, in particolare di:

  • assistenza, giudiziale e stragiudiziale, in tutte le problematiche connesse all’instaurazione, gestione e cessazione del rapporto di lavoro subordinato, del contratto di agenzia, del lavoro autonomo in tutte le sue forme
  • assistenza in operazioni straordinarie (trasferimenti di azienda, fusioni, scissioni, trasferimenti di pacchetti azionari, etc.), licenziamenti collettivi, ammortizzatori sociali,
  • problematiche connesse alla gestione delle procedure di auditing interno e azioni conseguenti,
  • redazione di regolamenti e policy aziendali (es. policy per l’utilizzo di strumenti informatici), controllo a distanza dei lavoratori, privacy nel rapporto di lavoro, expatriates
  • problematiche connesse alle richieste di risarcimento dei danni per malattie professionali (es. esposizione ad amianto) e infortuni sul lavoro

Nell’ ambito delle relazioni industriali si è occupata di:

  • assistenza nelle consultazioni e negoziazioni con organizzazioni sindacali
  • redazione di contratti collettivi aziendali e accordi sindacali

Fa parte dei Focus Team Healthcare and Life Sciences e Ambientale.

Lingue straniere: inglese, francese

Esperienze

È entrata in BonelliErede nel 2001.

In precedenza ha lavorato presso un primario studio italiano di diritto del lavoro (1998-2001).

La sua esperienza professionale si è sviluppata in diversi settori industriali, tra i quali:

  • chimico
  • farmaceutico
  • metalmeccanico
  • servizi
  • assicurativo

Qualifiche e attività accademica

  • Abilitazioni: Esercizio della professione forense (2001). Iscritta all’albo speciale per il patrocinio davanti alla Corte di cassazione e alle altre giurisdizioni superiori (2015). Ordine degli Avvocati di Milano
  • Laurea: Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano (1998)

Knowledge Sharing

La riapertura dei musei e le Linee guida del MiBACT

La riapertura al pubblico di musei, istituti e luoghi di cultura, prevista per il 18 maggio 2020, dovrà avvenire all’insegna della gradualità e della sostenibilità, avuto particolare riguardo alla dimensione dei musei. La ripartenza sperimentale nei prossimi quattro mesi vedrà una rela …

Leggi tutto

La riapertura al pubblico degli istituti di cultura

La riapertura al pubblico di musei, istituti e luoghi di cultura (musei, archivi e biblioteche) è attualmente prevista per il 18 maggio 2020 (DPCM 26 aprile 2020). A tal fine, i luoghi di cultura devono dotarsi, per tempo, di protocolli per l’adozione di misure organizzative, di prevenzio …

Leggi tutto

L'impatto del CCI sui gruppi di imprese

Continua il ciclo di approfondimenti dedicati alle modifiche della disciplina della crisi di impresa introdotte dal nuovo Codice della Crisi e dell’Insolvenza. L’ultimo appuntamento si concentra su una delle novità più rilevanti relativa alla disciplina del gruppo di imprese in crisi o …

Leggi tutto