Alessandro: vivere e lavorare a Bruxelles, chilometro dopo chilometro, pratica dopo pratica
11 Aprile 2022

Alessandro Cogoni è junior associate della practice di Antitrust, Comunitario e Attività Regolamentate

Come sei arrivato in BonelliErede?

Sono nato a Monza e mi sono laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Pavia nel 2016. Nello stesso anno mi sono trasferito a Bruxelles per iniziare un Master in Diritto internazionale e dell’Unione Europea, alla VUB (Vrije Universiteit Brussel).

Questa università riservava per me un incontro che si sarebbe rivelato molto importante per il mio futuro: quello con Massimo Merola. Abbiamo avuto l’opportunità di conoscerci nell’ambito della redazione della mia tesi, poi quando il mio percorso di studi stava volgendo al termine quella collaborazione universitaria si è trasformata in una grande opportunità professionale: sono entrato nello studio di Bruxelles di BonelliErede.

Sei anni dopo, sono ancora al suo fianco, lavoriamo prevalentemente sugli Aiuti di Stato e ogni tanto capita anche di lavorare ancora a progetti accademici insieme. Rappresenta un modello per la mia crescita professionale ed è sempre un piacere ragionare insieme anche sulle questioni giuridiche più complesse per trovare una soluzione.

Cosa significa far parte del team di Bruxelles?

Sono sempre stato abituato a lavorare da solo ma da quando faccio parte del team di BonelliErede ho imparato a collaborare con diversi professionisti, anche molto junior. La sede di Bruxelles è caratterizzata da un gruppo molto unito di professionisti e dalla presenza di giovani, che spesso si trasferiscono qui per perfezionare gli studi o per frequentare LL.M. di carattere internazionale, incontrano BonelliErede e decidono di restare, come è accaduto a me!

Tutte le persone con le quali ho a che fare ogni giorno hanno svolto infatti percorsi molto simili al mio. Nel mio rapporto con i più junior cerco il più possibile di coinvolgerli e di seguirli nella loro formazione, cercando di essere una guida per loro proprio come successe a me sei anni fa.

Inoltre lavorare a Bruxelles ha una singolarità: siamo l’unica delle sedi di BonelliErede ad avere una relazione diretta con tutti quanti gli studi membri del Best Friends network, con i quali condividiamo l’ufficio e quindi le aree comuni.

Capita molto spesso quindi di incontrarci per un pranzo o addirittura di organizzare delle attività ludiche, divertenti e di svago da svolgere fuori dal contesto professionale. Credo che questa sia una grande opportunità di contaminazione culturale e professionale, caratteristica – certo – per la quale Bruxelles è famosa, ma che grazie a queste attività si intensifica ancora di più.

Cosa ti piace fare nel tempo libero?

Per me la risposta è semplice: correre. Ho sempre avuto una predilezione per lo sport, dalla bici allo sci, fino ad arrivare al padel, ma la mia grande passione è la corsa.

Ho iniziato a praticarla all’università e successivamente, non appena mi sono trasferito a Bruxelles, ho cercato sempre di più di allungare le distanze, anche sfruttando i grandi parchi che la città belga offre. Come nel lavoro anche nella vita privata mi piace darmi degli obiettivi e la corsa impone che questo avvenga costantemente, cercando sempre di arrivare a raggiungere un risultato ottimale, chilometro dopo chilometro. Correre mi permette di liberare la mente e di rilassarmi, è per me una grande e importante valvola di sfogo e mi aiuta a riflettere.

Ho due maratone all’attivo, una svolta nel 2019 e una nel 2021, e conto di correrne altre due quest’anno.

Unisciti a noi

Tutte le persone di BonelliErede hanno una storia che le rende uniche e che le ha portate ad entrare a far parte di un grande team. Raccontaci di te, la prossima storia potrebbe essere la tua.

Invia candidatura come: Professionisti

Altre esperienze

Giulia: una vita in equilibrio tra BonelliErede, la maternità e la vita mondana meneghina

Giulia: una vita in equilibrio tra BonelliErede, la maternità e la vita mondana meneghina

Giulia Uboldi è managing associate della practice Societario/M&A di BonelliErede

Scopri di più
Vanda si racconta: la mia passione per il vintage e gli arbitrati internazionali

Vanda si racconta: la mia passione per il vintage e gli arbitrati internazionali

Vanda Kopic è junior associate della practice di Arbitrati Internazionali

Scopri di più
Giulia si racconta: “Quella strada per il mare che mi ha portato in BonelliErede”

Giulia si racconta: “Quella strada per il mare che mi ha portato in BonelliErede”

Giulia Costa è junior associate della practice di Shipping & Trasporti

Scopri di più