BonelliErede assegna due nuove borse di studio in memoria di Franco Bonelli
18 luglio 2018

BonelliErede ha assegnato per il secondo anno consecutivo due borse di studio in memoria del proprio fondatore Franco Bonelli, a studenti dell’Unione Europea laureati in giurisprudenza che desiderino perfezionare gli studi nei campi di interesse oggetto dei suoi scritti (diritto societario e governo delle imprese, privatizzazioni, diritto del commercio internazionale, prevenzione della corruzione nelle società, disciplina del danno ambientale), attraverso la frequenza di un corso di studi o lo svolgimento di un programma di ricerca in un Paese diverso da quello di provenienza.

L’edizione 2018 del bando ha visto la partecipazione di 21 candidati, valutati dalla commissione composta dai Professori Sabino Cassese, Giovanni Domenichini e Piergaetano Marchetti, che, dopo un’attenta analisi, ha assegnato le borse di studio a Giovanni Petroboni e Chiara Picciau. L’intero progetto, per conto di BonelliErede, è stato coordinato da Alberto Saravalle.

Giovanni Petroboni, laureatosi a Pavia, ha conseguito il Dottorato nel 2008 in Diritto delle Società e dei Mercati Finanziari a Bologna con una tesi su “La gestione d’impresa e il potere dei soci nella S.r.l.”. È Ricercatore di Diritto Commerciale nel dipartimento di Economia di Pavia e autore di due monografie e vari saggi. Il progetto di ricerca a cui si dedicherà è finalizzato all’approfondimento in chiave comparatistica del nesso tra responsabilità degli amministratori e disponibilità (diffusa o concentrata) di informazioni, e si svolgerà presso le Università di Cambridge (UK) e Cornell (New York, USA).

Chiara Picciau si è laureata all’Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano nel 2011 e ha conseguito nel 2015 il Dottorato in Diritto Commerciale presso l’Università degli Studi di Milano con una tesi su “La responsabilità delle società di rating”. È autrice di numerose pubblicazioni (alcune su volumi collettanei in inglese pubblicati all’estero), dal 2015 è avvocato e dal febbraio 2018 svolge l’attività accademica come docente a contratto di diritto commerciale presso l’Università Commerciale Luigi Bocconi. Chiara Picciau è stata ammessa alla Yale Law School dove seguirà un LL.M..

“L’assegnazione della borsa di studio rappresenta per questi talenti l’opportunità di perfezionare gli studi e la propria professionalità nel solco della continua ricerca di eccellenza che Franco Bonelli ha tracciato per tutta la sua vita accademica e professionale” hanno commentato i Co-Managing Partner Stefano Simontacchi e Marcello Giustiniani. “E anche noi siamo orgogliosi di essere parte, con un gesto piccolo ma concreto, del percorso di crescita professionale di Giovanni e Chiara, ancora una volta nel pieno spirito del nostro purpose: il coraggio e la forza di realizzare insieme grandi idee”.