Alla seconda edizione il bando per le borse di studio intitolate a Franco Bonelli
15 febbraio 2018

Per onorare la memoria del fondatore Franco Bonelli, BonelliErede bandisce per il secondo anno due borse di studio riservate a laureati in giurisprudenza che desiderino perfezionare, in un paese diverso da quello di provenienza, i propri studi negli specifici campi oggetto degli studi di Franco Bonelli.

La prima borsa è finalizzata a consentire la frequentazione di un programma di Master (LL.M. o programmi similari) presso un’università dell’Unione Europea o degli Stati Uniti di durata prevista non inferiore a otto mesi; la seconda è destinata allo svolgimento di un programma di ricerca – dottorato o ricerca finalizzata alla pubblicazione di un libro o un articolo – della durata di almeno sei mesi, sempre presso un’università di uno stato UE o degli USA.

“Siamo molto legati al ricordo del nostro fondatore” – hanno commentato i co-managing partner Marcello Giustiniani e Stefano Simontacchi. “Le due borse di studio rappresentano un modo per ricordarlo, proseguendo nel solco dell’eccellenza e della continua ricerca di perfezionamento da lui tracciato”.

Alla selezione potranno partecipare cittadini italiani o dell’Unione Europea che abbiano conseguito una laurea magistrale in giurisprudenza o un titolo equivalente prima del 31 luglio 2016, con un punteggio non inferiore a 105 e presso una università italiana o di uno stato membro dell’Unione Europea. Dovranno altresì essere in possesso di una adeguata conoscenza della lingua straniera utilizzata nel programma di studio o di ricerca previsti.

Le borse di studio saranno conferite a giudizio inappellabile da una Commissione presieduta da Sabino Cassese e composta da Giovanni Domenichini e Piergaetano Marchetti.

La domanda di partecipazione dovrà essere trasmessa alla sede milanese di BonelliErede (Via Michele Barozzi, 1 – 20122, Milano), all’attenzione di Beatrice Moretti, ovvero inviata tramite e-mail all’indirizzo beatrice.moretti@belex.com, entro il 30 aprile 2018.

Il bando completo dell’iniziativa è disponibile a questo link.