Corporate Compliance

Siamo stati fra i primi ad aver colto l’esigenza di costituire un team multidisciplinare dedicato ad anticorruzione e responsabilità da reato delle società.

Oggi si rivolgono a noi grandi e medie aziende italiane che, anche in virtù della loro proiezione internazionale, intendono investire su programmi di compliance moderni, essenziali ma efficaci, oltre il tradizionale Modello 231.

Seguiamo inoltre gruppi internazionali che hanno l’esigenza di localizzare in Italia i loro programmi di compliance, adattandoli alle esigenze delle loro controllate locali, o di due diligence su aziende target in Italia.

Chi deve affrontare questioni di Anticorruzione ha due esigenze primarie:

– in primo luogo, quella di adottare e attuare in modo efficace programmi di compliance idonei a prevenire condotte illecite (compliance preventiva)
– quindi, quella di reagire in modo adeguato e convincente di fronte alla scoperta di eventuali condotte illecite o al coinvolgimento in indagini giudiziarie (compliance reattiva).

Noi possiamo offrirvi il miglior supporto in entrambe.

Per la compliance preventiva, il nostro approccio consiste non nel proporvi lunghe e complesse procedure, ma nell’aiutarvi a creare un pacchetto di poche essenziali regole, utilizzabili in tutti i Paesi, che siano facili da comprendere e da applicare. Questo permette di massimizzare l’efficacia del programma e minimizzare le complicazioni per le linee operative.

Il nostro intervento:

– review dei presìdi esistenti e workshop con la direzione legale e compliance, per studiare insieme azioni di miglioramento e nuove soluzioni
– supporto nella preparazione di codici etici e procedure snelle ed essenziali, secondo le più moderne guideline e best practice internazionali
– assessment e opinion sui programmi di compliance
– progetti di self-monitoring volti a verificare l’effettiva conoscenza e applicazione dei programmi di compliance
– training per le prime linee del management
– due diligence sulla compliance di società target in operazioni di M&A

Nell’area della compliance reattiva, l’incomparabile esperienza, maturata dal 2009 a oggi nei più rilevanti casi di corruzione e frodi societarie, ci consente di dare supporto alle società anzitutto nel processo di crisis management e poi nelle successive azioni di accertamento, discontinuità e miglioramento. I nostri servizi si rivolgono, infatti, a quelle aziende che, di fronte alla scoperta di possibili condotte illecite o al coinvolgimento in indagini giudiziarie, intendono non soltanto difendersi, ma anche reagire a 360 gradi, in modo tempestivo, professionale e convincente.

I nostri servizi:

– assistenza e pareristica a CdA e organi di controllo
– internal investigation
– procedimenti disciplinari verso i soggetti coinvolti
– azioni di responsabilità
– azioni di miglioramento e monitoraggio dei programmi di compliance

 

Ecco perché facciamo la differenza

– Il nostro team si distingue per la profonda conoscenza della materia (normativa italiana e dei Paesi del G20, guideline e best practice internazionali), per la multidisciplinarietà (i membri del team sono esperti di Societario, Penale, Lavoro, Privacy) e per il network di relazioni internazionali con gli studi leader in questo settore nei rispettivi Paesi
– Abbiamo un’esperienza indiscussa, maturata lavorando al fianco di grandi gruppi italiani ed esteri in progetti e casi molto importanti che hanno riguardato non solo l’Italia, ma anche diversi Paesi critici come Nigeria, Algeria, Kazakistan, Emirati Arabi e Cina
– Vantiamo un’esperienza unica in Italia non solo nel creare programmi di compliance, ma anche nel presentarli con successo alle autorità nell’ambito di procedimenti di enforcement, per dimostrare la reazione effettiva e in buona fede della società e mitigare le conseguenze di eventuali errori passati
– Siamo inoltre fortemente impegnati nello studio e implementazione delle azioni di contrasto alla corruzione e questo aggiunge credibilità alle soluzioni che sviluppiamo per i nostri clienti

 

Scopri cosa sono e quali sono i nostri Focus Team.

Approfondimenti

Pubblicati i risultati dell’indagine conoscitiva sui “Big Data”: quali indicazioni per le imprese sotto il profilo antitrust e della disciplina in materia di pratiche commerciali scorrette?

Dopo quasi tre anni dall’inizio dell’indagine conoscitiva, lo scorso 10 febbraio l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (“AGCM”), il Garante Privacy e l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni hanno finalmente pubblicato il report finale …

Leggi tutto

Facebook sotto esame dell’AGCM e del TAR Lazio sul rapporto tra acquisizione dei dati e gratuità dei servizi online

E’ pacifico ormai che la raccolta dei dati dei clienti sta rivoluzionando l’economia mondiale e sempre più spesso le imprese avviano processi aziendali o sviluppano prodotti e servizi che si basano sull’analisi di una grande quantità di dati, tanto che questi ultimi sono oggi considerat …

Leggi tutto

Il quadro normativo in materia di ICOs

CONSOB ha recentemente introdotto una serie di novità in merito sia alle c.d. ICOs ("Initial Coin Offerings") sia allo scambio e alla negoziazione dei crypto-assets, fenomeni ormai di grande rilevanza e attualità. Ma quali sono le opportunità e i rischi connessi all'ut …

Leggi tutto

EU Directive on copyright in the digital single market

On June 7th, Directive (EU)2019/790 on copyright and related rights in the Digital Single Market entered into force. Its purpose is to (i) harmonize further EU law applicable to copyright and related rights in the framework of the internal market, (ii) introduce additional exceptions and limita …

Leggi tutto

Big Data: la nuova frontiera dell’enforcement antitrust e privacy

Lo sviluppo di tecnologie moderne sta mettendo sempre più al centro della nostra economia il fenomeno dei Big Data, che consente alle imprese di acquisire informazioni sulle preferenze e sulle esigenze dei consumatori, sviluppare nuovi prodotti e migliorare i propri processi interni, diventand …

Leggi tutto

Student Challenge 2019: Cosa vuol dire fare l'avvocato di diritto delle nuove tecnologie?

Lo scorso 9 e 10 maggio, l’Innovation Technology Law Lab, in collaborazione con l'Università di Padova, ha organizzato la Student Challenge 2019. Si è trattato di un vero e proprio Legal Hackaton. Ai partecipanti, divisi in squadre da cinque, è stata presentata una richiesta di parere t …

Leggi tutto

Digital trasformation in banking

In 2018, total global investment in fintech companies hit $111.8 billion across 2,196 deals. In Europe alone, investment in fintech reached $34.2 billion across 536 deals. Technology giants such as Alibaba, Alphabet, Amazon, Apple and Facebook are venturing into the financial services industry …

Leggi tutto
News

Innovazione e trasformazione digitale, BonelliErede consolida la propria esperienza con un Focus Team dedicato

Innovazione, fintech, insurtech e assistenza legale a start-up sono le quattro anime che compongono il nuovo Focus Team Innovazione e Trasformazione Digitale di BonelliErede. Con l’istituzione di questo nuovo team, professionisti specializzati in diverse aree del diritto che negli anni hanno …

Leggi tutto

BonelliErede con Microsoft e Proactive Compliance Technologies per l’evento “Digital Compliance Transformation”

Il Focus Team Corporate Compliance di BonelliErede organizza insieme a Microsoft e Proactive Compliance Technologies l’incontro “Digital Compliance Transformation. Dalla digitalizzazione dei processi di compliance all’intelligenza artificiale: soluzioni integrate per la compliance che cre …

Leggi tutto